La nuova composizione negoziata per la soluzione della crisi d'impresa

La nuova composizione negoziata per la soluzione della crisi d'impresa

L’art. 2 del D.L. 24 agosto 2021, n. 118, conv. con mod., L. 21 ottobre 2021, n. 147 (cd. Decreto Pagni I), ha introdotto all’interno dell’ordinamento italiano l’innovativo istituto della “Composizione negoziata della crisi d’impresa” che funge da strumento di ausilio alle imprese per affrontare in maniera più efficace e tempestiva lo stato di crisi in cui sono rimaste eventualmente coinvolte. Figura di fondamentale importanza all’interno del nuovo istituto è l’Esperto indipendente nominato dalle Commissioni istituite presso le Camere di Commercio, Industria, Agricoltura e Artigianato (C.C.I.A.A.) altresì riformato nei compiti ad opera del D.L. 6 novembre 2021, n. 152, conv. con mod., L. 29 dicembre 2021, n. 233 dedicato al PNRR. Per mezzo del recente D.lgs. 17 giugno 2022, n. 83 (cd. Decreto Pagni I-bis quale secondo decreto recante correzioni e modificazioni al nuovo Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza “D.lgs. n. 14/2019” e con cui – al contempo – è stata recepita in Italia la cd. Direttiva Insolvency “Dir. (UE) n. 2019/1023”) la disciplina in tema di composizione negoziata della crisi d’impresa – contenuta nei citati ed al contempo abrogati D.L. n. 118/2021 e D.L. n. 152/2021 – è trasmigrata con alcune novità – per mezzo della tecnica legislativa dell’interpolazione – all’interno del nuovo Titolo secondo della parte prima del D.lgs. n. 14/2019 dall’art. 12 all’art. 25-undecies. La nuova disciplina entrerà in vigore il 15 luglio 2022. Il presente manuale destinato a magistrati, avvocati, commercialisti ed esperti contabili, amministratori delle aziende e ai loro professionisti, agli aspiranti esperti indipendenti, consulenti del lavoro, nonché cultori della materia del diritto processuale civile e della crisi d’impresa si pone – grazie all’analisi dei profili teorici pratici del nuovo istituto e dei suoi indici che ne fanno da corredo – come strumento per affrontare la problematica della crisi d’impresa in virtù della nuova filosofia dell’innovativo D.lgs. n. 83/2022 in cui la crisi viene concepita come “una fase fisiologica” e non più “patologica” della vita dell’impresa. 

Specifiche

Lun-Ven
9.30-18.30